Continuano i disagi per i malcapitati passeggeri dei voli della compagnia Myair. L’ultimo, in ordine di tempo, è stato quello di ieri mattina (08.01.09) che doveva collegare Bari, alle ore 07:05, a Parigi, arrivo alle ore 10:50, ma che, alle 20:00, non si era ancora visto in pista.

Le vicende che ormai quotidianamente stanno coinvolgendo, ingiustificatamente, i cittadini che immaginano di essere al sicuro imbarcandosi su un volo della compagnia aerea Myair, hanno superato la pazienza e divenute ormai intollerabili – dichiara l’Avv. Valeria Massari dell’Adoc Puglia –. Sul punto, la nostra Associazione chiede alle competenti Autorità e all’Enac di intervenire in maniera decisa ed efficace al fine di arginare una situazione che sta davvero tediando e danneggiando gravemente gli utenti del servizio aereo”.

Attese di oltre dieci ore, informazioni imprecise, assistenza negata o comunque insufficiente, sono divenuti ormai l’incubo di tutti coloro che varcano la soglia dell’aeroporto di Bari Palese.

Il ripetersi di questi inconvenienti fanno tornare alla mente due aspetti negativi, ricordano all’Adoc Puglia. O la compagnia aerea non è stata valutata correttamente dall’Enac, per le sue capacità organizzative e logistiche; oppure, siamo in presenza di un inconsapevole disegno che, anziché accrescere il traffico da e per la città di Bari, la si intende isolare.

Infatti, non molto tempo addietro è stato il turno di un’altra compagnia a “smettere di volare, e non solo per i cieli della Puglia”, mettendo in difficoltà cittadini e aeroporto. “Non vorremmo – insiste Salamon, presidente regionale dell’associazione – che la storia si ripeta e sempre con i cittadini-consumatori a pagare i costi. O che, al limite, devono sottostare a determinate tariffe di vecchie e nuove compagnie aeree”.

Per informazioni e reclami, è possibile contattare l’Adoc Puglia ai numeri 080/5025248-080/5018967 oppure inviare una e-mail a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .


 


 

Roberta Longo

Ufficio Comunicazione e Stampa Adoc Puglia

 

Bookmark and Share