RUBRICA “DI BONUS IN BONUS”

 

Con la manovra di Bilancio del “Parlamento”, dal 1° Gennaio 2018, dovrebbe essere adottata la seguente misura:

 

BONUS ASSUNZIONI GIOVANI STRUTTURALE

 

 

Per le assunzioni di giovani under 29 anni con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato a tutele crescenti è riconosciuto l’esonero triennale del versamento del 50% dei complessivi contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro con un massimale di 3 mila euro annui. L’esonero spetta ai giovani che, non sono mai stati occupati a tempo indeterminato, esclusi eventuali periodi di apprendistato. Limitatamente al 2018 l’età per avere diritto all’esonero contributivo è innalzata a 35 anni. Per le assunzioni di lavoratori in alternanza scuola lavoro o di apprendisti di primo e terzo livello l’esonero è riconosciuto al 100%, fermo il limite di 3 mila euro. La manovra di Bilancio stanzia 381,5 milioni di euro per il 2018, 1,2 miliardi di euro per il 2019 e 1,9 miliardi di euro per il 2020. 

Bookmark and Share