RUBRICA “DI BONUS IN BONUS”

 

Con la manovra di Bilancio del “Parlamento”, dal 1° Gennaio 2018, dovrebbe essere confermata la seguente misura:

 

BONUS CONFERMATI

BONUS AGGIORNAMENTO INSEGNANTI STRUTTURALE

È stato introdotto con la Legge 107 del 2015 (Buona Scuola), e prevede per ogni anno scolastico l’erogazione di 500 euro l’anno per: acquisto di libri, manuali, riviste, saggi (anche in formato digitale); acquisto di computer, tablet, stampanti o altri prodotti utili per l’attività didattica e formativa del docente; software, programmi, applicazioni utili per l’attività didattica e formativa del docente; iscrizione a corsi di aggiornamento, perfezionamento e eventuali utili per l’attività didattica e formativa del docente; acquisto di biglietti per il cinema, il teatro, i musei, le mostre ed eventi culturali utili per l’attività didattica e formativa del docente. È utile ricordare che per usufruire del bonus è necessario essere docenti di ruolo. Per questo scopo sono stati stanziati 381 milioni di euro annui a decorrere dal 2015 (1,1 miliardi di euro per il triennio 2015-2017).

 

 

 

 

 

A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali ed Economiche e dell’Adoc Puglia.


Bookmark and Share