RUBRICA “DI BONUS IN BONUS”

 

Con la manovra di Bilancio del “Parlamento”, dal 1° Gennaio 2018, dovrebbe essere confermata la seguente misura:

 

BONUS RICONFERMATI CON EMENDAMENTO

BONUS BEBE’

 

Istituito dalla Legge di Stabilità per il 2015 (commi 125/129), consiste in un assegno di 80 euro al mese (960 euro all’anno) per la durata massima di 3 anni di età, ciascun figlio nato o adottato dal 1°gennaio 2015 al 31 dicembre 2017 alle neo mamme e famiglie adottive con reddito ISEE di 25 mila euro. L’assegno raddoppia da 80 a 160 euro mensili per le famiglie a basso reddito (ISEE fino a 7 mila euro). La domanda va presentata all’INPS. Per coprire gli oneri, l’emendamento prevede lo stanziamento di 85 milioni di euro per il 2018 e 100 milioni di euro per ciascuno degli anni 2019 e 2020. Precedentemente erano stati stanziati 202 milioni di euro per l’anno 2015, 607 milioni di euro per l’anno 2016, 1 miliardo di euro per l’anno 2017 (1,8 miliardi di euro).

 

 

 

 

A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali ed Economiche e dell’Adoc Puglia.

Bookmark and Share