Il 5xMille non comporta costi aggiuntivi. Quest’anno, l’Associazione per la Difesa e l’Orientamento dei Consumatori (ADOC) ha deciso di raccogliere fondi e quindi, di chiedere aiuto ai cittadini invitandoli ad effettuare la scelta del 5xMille a suo favore.

Per una associazione di volontariato e senza fini di lucro come l’ADOC, è importante riuscire a recuperare finanze che le permetterebbero di svolgere la propria funzione sociale a tutela degli interessi consumeristici.

La somma raccolta – dichiarano dalla sede regionale dell’Adoc Puglia -, è mirata, e verrà utilizzata per rafforzare il decentramento delle sedi sul territorio. Quindi, per una presenza costante e puntuale nei Comuni, anche non capoluogo di provincia, al fine di garantire una maggiore funzionalità dell’Associazione, incrementando l’assistenza, migliorare le leggi, far rispettare i contratti nei confronti dei cittadini – consumatori – utenti”.

A tale proposito, va precisato che la scelta del 5 x 1000 non comporta alcun aggravio di spesa per tutti coloro che sottoscrivono, apponendo la propria firma nella casella riportata nella dichiarazione dei redditi (mod. 730, Unico) e, specificatamente, quella a “sostegno del volontariato e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale che operano nei settori di cui all’art. 10, c. 1, lett. a), del D. Lgs. n. 460/1997”.

Il codice fiscale dell’ADOC da trascrivere nell’apposita casella è: 96112810583.


 


 


 

Roberta Longo

Ufficio Comunicazione e Stampa


 

 


 

Bookmark and Share