Si è tenuta questa mattina, nella sede dell’ADOC provinciale di Brindisi, la conferenza stampa di presentazione del progetto Foodate sviluppato dalla Digital Agency Goldenappleweb.com. Presenti all’incontro il Presidente dell’ADOC provinciale Zippo Giuseppe, l’ideatore del progetto Angelo Zaccaria e Stefano Casoar CEO dell’Agenzia. Un appuntamento quello di questa mattina alla vigilia della celebrazione della giornata nazionale contro lo spreco alimentare. Con l’approvazione della Legge per il contrasto al fenomeno, andata in vigore il 14 Settembre 2016, si sono introdotte importanti novità circa l’utilizzo dei prodotti alimentari prossimi alla scadenza. Foodate si pone lo scopo di prevenire lo spreco attraverso una gestione oculata della dispensa domestica mettendo a disposizione dei consumatori una App per il monitoraggio delle scadenze oltre alle giacenze dei prodotti alimentari. Un utile strumento, quindi, che se adottato potrebbe portare inevitabili vantaggi sotto diversi punti di vista da quello economico a quello della tutela della salute e dell’ambiente. Nel suo intervento Il Presidente provinciale Zippo Giuseppe ha sottolineato l’importanza del progetto per i consumatori. Lo spreco alimentare è al centro delle attività dell’associazione ed è per questo che sarà dato pieno supporto al progetto per la diffusione e lo sviluppo. 12,5 Miliardi di euro il volume di spreco in termini economici nel nostro Paese a cui vanno aggiunti i costi relativi all’impatto ambientale per le operazioni di trasporto e smaltimento dei rifiuti. Un problema che va affrontato con sempre maggiore incisività se consideriamo che il 54% degli sprechi avviene in ambito domestico. Angelo Zaccaria ideatore dell’App in uno con Stefano Casoar hanno illustrato le finalità del progetto ed il funzionamento dell’applicazione. Dall’acquisizione della scadenza dei prodotti, alla gestione delle giacenze sino ad arrivare alla comparazione dei prezzi al dettaglio con al possibilità di accedere allo storico. Foodate si pone come obiettivo nel futuro di abbracciare anche altri settori merceologici. Per maggiori informazioni www.foodate.it www.adocbrindisi.it

Bookmark and Share