Padova, ……….

Spett.le

Banca Popolare di Vicenza Spa

Via Battaglione Framarin, 18

36100 VICENZA

 

 

Raccomandata a/r

Oggetto: Banca Popolare di Vicenza – lettera di messa in mora – richiesta documentazione

Con la presente, la scrivente ADOC (Associazione per la Difesa e l’Orientamento dei Consumatori), in nome e per conto del proprio associato/a  ……………………… (c.f………….), nato/a  a ………….. e residente a ……………, che pure sottoscrive per il conferimento del mandato e ratifica del suo contenuto, espone quanto segue.

Il nostro Assistito/a  è titolare di n. …azioni di Codesta Banca codice Isin……… acquistate il …… per un valore unitario di ……… e complessivo di………., che ad oggi hanno un valore unitario di euro………. Tale investimento rappresenta per il Sig./Sig.ra………………la percentuale del……..% del proprio patrimonio.

Secondo quanto ci riferisce l’Associato/a in fase di vendita non sarebbero state fornite informazioni circa l’adeguatezza del prodotto alla profilatura MIFID e al conflitto di interessi dell’operazione.

Quanto sopra appare, pertanto, posto in essere in palese violazione degli obblighi comportamentali ed informativi disposti dal T.U. della Finanza (in particolare artt. 21 e ss.) ed alla normativa regolamentare medio tempore applicabile al rapporto di deposito ed alla vendita delle azioni predette da parte Vostra (Reg. n. 11533/98 e Reg. n. 11768/98 o Reg. 16190/07, Reg. 16191/07, Comunicazione Consob 9019104 del 2 marzo 2009).

Di contro, da parte Vostra, risulta essere stata sempre rappresentata al Sig./Sig.ra …………. la sicurezza dell’investimento, privo pertanto di rischi ed adeguato al Suo profilo MIFID, senza che mai venisse fatto alcun riferimento alla possibile perdita del capitale investito non solo attualmente per la quotazione in borsa a seguito della trasformazione della Banca Popolare di Vicenza in Spa, ma soprattutto precedentemente per la impossibilità/difficoltà da Voi frapposta alla vendita delle azioni.

Risulta evidente come a causa di tali violazioni il nostro Assistito abbia subito un gravissimo, inaccettabile ingiusto danno avendo perso incolpevolmente, non essendo esperto in materia finanziaria ed avendo riposto un legittimo affidamento sulla Banca .....( da specificare: tutti o quasi tutti) i propri risparmi.

Con la presente, pertanto, il Sig…………… per il tramite della scrivente Associazione ADOC, nel denunciare le gravi violazioni alla normativa di settore di cui sopra chiede il risarcimento di tutti i danni (nessuno escluso) quantificati in euro…………

Atteso quanto sopra, anche al fine di valutare l’eventuale azione legale da intraprendere a difesa dei propri diritti, il Sig. ……., per il tramite della scrivente Associazione chiede copia di tutti gli atti relativi all’acquisto di cui sopra e la profilatura MIFID entro e non oltre 15 giorni dal ricevimento della presente.

Distinti saluti.

 

ADOC Regione Puglia l’Assistito/a

Pino Salamon Sig./Sig.ra……………

Bookmark and Share