La novità del 2012 è la collaborazione con l’HBARI 2003 per scovare i luoghi non accessibili ai disabili

Convocata una conferenza stampa di presentazione per venerdì 27 luglio 2012

 

>Non posso partire più! Quanti giorni prima della partenza devo disdire il pacchetto vacanze? Hanno smarrito il mio bagaglio: a chi devo rivolgermi? L’albergo non corrisponde alle immagini fotografiche del catalogo: come devo agire?< Sono queste e altre centinaia di domande diverse quelle che giungono ogni anno al numero di telefonia mobile 333.7860505 che l’Associazione regionale dei Consumatori Adoc mette a disposizione dei vacanzieri per tutto il mese di agosto.

Pit, pronto intervento turista è il servizio che anche quest’anno l’Adoc Puglia non farà mancare ai cittadini-consumatori”, dichiara Aida Viti, dell’ufficio legale dell’Associazione, la quale aggiunge che “oramai, anno dopo anno le vacanze si accorciano perché c’è gente che non ha grandi disponibilità finanziarie; ma da un altro punto di vista preoccupano i servizi che magari possono essere ridotti o assicurati con superficialità viste le tante offerte low coast o last minute in circolazione su decine e decine di siti”.

“La novità introdotta dal Pit nel 2012 – aggiunge l’avv. Giulia Procino, sempre dell’Adoc Puglia -, è la collaborazione che ci sarà data dall’associazione sportiva, dilettantistica e sociale HBARI 2003 – Onlus, la quale invoglierà i cittadini a segnalare tutti i luoghi non accessibili ai disabili: dalle strutture ricettive all’accesso al mare”.  

Quindi, su come comportarsi in vacanza e a chi rivolgersi sarà imperniata la conferenza stampa che l’Adoc Puglia convoca per venerdì 27 luglio alle ore 10:30, presso la sede dell’Adoc Puglia a Bari, corso A. De Gasperi n. 270.

   Dip.to Stampa Adoc Puglia

Roberta Longo

 

Il presente comunicato vale come invito

 

Bookmark and Share