Consigli per stare in salute

Natale e Capodanno ci hanno regalato non solo doni più o meno graditi, ma anche qualche chilo di troppo da smaltire, e come ogni inizio d’anno che si rispetti, anche il 2020 comincia con la lista dei buoni propositi.
Scommettiamo che anche quest’anno in cima ci sono intenzioni di tutto riguardo, come prendersi più cura di sé, in 3 mosse:

1° mossa: restare in forma

Come stare in forma

Fare più attività fisica tutti i giorni, serve tenere alla larga il rischio di disturbi e patologie derivanti da uno stile di vita sedentario.
Come fare? Semplice: passeggiare a passo svelto per mezz’ora al giorno è un toccasana per il corpo.

2° mossa: mangiare bene

Mangiare in maniera equilibrata

Mangiare bene per dare al corpo tutto il nutrimento di cui ha bisogno per svolgere le attività quotidiane e l’energia necessaria a soddisfare esigenze particolari.
Prima di seguire alcuni consigli sulla dieta post abbuffate natalizie, è bene chiarire due presupposti:
• I chili di troppo si smaltiscono in un periodo più lungo di quello servito per accumularli. Quindi pazienza e fissare dei piccoli obiettivi da raggiungere giorno per giorno.
• Il primo traguardo della dieta è eliminare le tossine che si sono depositate nel fegato e nell’intestino.

Con un’alimentazione semplice e leggera, il che vuol dire: tanta verdura per assicurare all’organismo le vitamine e i sali minerali di cui ha bisogno; olio di oliva a crudo in sostituzione di condimenti elaborati e ricchi di grassi; mangiare pesce e carni magre; cuocere al vapore tutti i cibi possibili, soprattutto le verdure; mangiare i legumi invece di carni rosse e formaggi.

3° mossa: idratarsi spesso

Idratarsi spesso per stare in salute

Almeno due litri al giorno per soddisfare il fabbisogno del nostro organismo aiutandolo così a espellere le tossine dannose per la nostra salute. E, ricordate i buoni propositi, qualunque essi siano, si realizzano solo se la costanza e l’impegno sono più forti dell’ansia di farcela e della pigrizia che, in nessun caso, devono avere la meglio sulla nostra volontà.

Per avere maggiori informazioni consulta Il Calendario dei Consumatori.

Latest Posts from Adoc Puglia