Logo adoc puglia

“Invitiamo fermamente Comune di Foggia e ATAF a lasciare inalterate le attuali tariffe per la fruizione delle strisce blu”. A dichiararlo la Segreteria di ADOC Foggia in relazione alla bozza contenente le proposte di modifica al piano della sosta tariffata nella città capoluogo.

“In un momento così delicato per tutto il Paese, per Foggia e la Capitanata, mentre si discute a livello nazionale l’eventuale proroga del blocco dei licenziamenti, ci preoccupa non poco che si possa pensare ad eventuali rincari alla sosta tariffata. Tante famiglie foggiane e tanti consumatori già in difficoltà, si ritroverebbero a dover gestire una situazione insostenibile”, afferma ADOC FOGGIA che prosegue: “Il nostro auspicio è che prevalga la ragionevolezza e che l’Amministrazione Comunale e la dirigenza ATAF su questa questione specifica possano istituire un tavolo di confronto con le forze sociali e le associazioni dei consumatori”.

Latest Posts from Adoc Puglia